Il Paradiso della Pizza di Marco Locatelli

la Storia continua

la Storia

1/5

La pizza è un cibo semplice, fatto di farina, acqua, sale e lievito. Nessun ingrediente strano, nessuna alterazione che non sia naturale.
La pizza è un cibo di strada, un cibo per tutti e da gustare in qualsiasi momento. La pizza è la semplicità di un gusto senza tempo.

Per questo motivo la nostra pizzeria ha intrapreso un percorso che invece di andare verso il futuro, che per noi vuol dire omologazione dei sapori, in qualche modo è tornata indietro a quando il cibo, tutto il cibo era quotidianamente genuino.
Siamo tornati a quel periodo, abbiamo "rubato" la semplicità dei gusti e l'abbiamo fatta nostra per proporvi un prodotto che, secondo noi, affonda le radici nella sapienza di un tempo. Noi crediamo in questo pensiero a tal punto che vi offriamo la concretizzazione di questa idea: la nostra pizza.

la nostra Filosofia

2/5

Biologico per noi non è una scelta dettata da una moda o da un voler cavalcare l'onda del momento; per noi è un modo di pensare ogni cosa.
Biologico e biodinamico per noi vogliono dire rispettare il nostro corpo (noi siamo quello che mangiamo!), ma anche ogni singolo produttore che tutti i giorni, con fatica e dedizione, lavora affinché noi possiamo gustare la sua creazione.
Non finisce qui: scegliere prodotti nati seguendo questo modo di pensare vuol dire anche rispettare Madre Terra in tutti i suoi aspetti.

Una dimostrazione? Tutto è iniziato dalla domanda "ma se noi stiamo attenti a quello che mettiamo sulla nostra tavola, perché non dovremmo farlo anche con i nostri clienti?"

le nostre Pizze

3/5

L'equilibrio dei sapori; questo è quello che abbiamo cercato di trovare in ognuna delle nostro pizze. Dalla più semplice margherita alla più elaborata proposta del nostro menu, ogni singola pizza è in realtà una nostra piccola creazione, frutto di un incontro, un ricordo, un viaggio e di mille esperienze che il nostro lavoro ci permette di fare ogni giorno.

Ogni ingrediente è stato scelto dopo un lungo percorso che ci ha portato da nord a sud della nostra penisola alla ricerca di quel particolare sapore e sapere che per noi è essenziale per creare pizze genuine e sane.

le nostre Birre

4/5

Se scegliamo la qualità per creare la nostra pizza perché non dedicare la stessa ricerca anche al secondo elemento dell'ormai consueto abbinamento pizza-birra? E così ecco che abbiamo deciso di inserire una piccola scelta di birre artigianali a km 0. Tutto è iniziato con l'incontro, grazie a Slow Food, con Enrico e Marco, le due menti che stanno dietro al birrificio Menaresta. Fu amore a prima vista... per loro e per le loro birre!

Questi due pazzi ci hanno poi indirizzati verso il birrificio di un uomo barbuto che ha avuto l'idea produrre birra a Monza e in un convento! Ecco che così ci siamo innamorati anche di Pietro e delle sue creazioni brassicole firmate Carrobiolo.

Tre è il numero perfetto e così, dopo esserci fatti conquistare dalle sue birre ancora una volta grazie a Slow Food e aver conosciuto Cesare e Paolo, quei due strampalati che hanno dato vita al birrificio Orso Verde, ecco che il magico trio è stato scelto.
Non contenti di fermarci a tre, abbiamo allargato la famiglia con l'arrivo del Birrificio Rurale e Birrificio Bi-Du... ma non finisce qui perché pian piano si aggiungono anche il birrificio Lariano e il birrificio Hammer.

i nostri Ingredienti

5/5

Perché abbiamo scelto questi fornitori di ingredienti e non altri? In realtà non esiste un perché che possa accomunarli tutti.
La nostra scelta è stata fatta in base alla nostra filosofia: il rispetto delle tradizioni, del passato, della terra e dell'animale. Il tutto ovviamente senza utilizzare nulla che possa nuocere a chiunque faccia parte del processo produttivo che finisce con noi e voi.

Per questo motivo la scelta è stata fatta secondo il nostro modo di vedere, un modo che si rispecchia nella nostra pizza e che quindi rende perfetti questi ingredienti per il nostro prodotto. Ci siamo fermati nella ricerca di un continuo miglioramento? Ovviamente no ed è per questo che siamo in costante esplorazione di alternative sempre più valide.